0x0.jpg

VISTI E REGOLARIZZAZIONE DELLO STATO IMMIGRATORIO

Visti

Ci sono molti modi in cui un immigrato può godere di un soggiorno temporaneo o permanente negli Stati Uniti  Per vivere e lavorare negli Stati Uniti, un cittadino straniero avrà bisogno di un visto di lavoro o di una carta di residenza permanente chiamata semplicemente "carta verde".

 

Le leggi sull'immigrazione sono complesse e cambiano frequentemente. Se stai cercando una consulenza legale, non cercare oltre. De Maio Law ti assisterà nella compilazione della tua domanda e ti guiderà attraverso il processo con cura e competenza.

 

Richieste di visto

I visti sono permessi per entrare e soggiornare negli Stati Uniti per un periodo specifico. Lo scopo della visita determinerà il tipo di visto di cui avrai bisogno.  

 

Esistono diverse categorie di visti. Questa non è una lista esaustiva.

·    Turismo

·    Fidanzato/a

·    Affari

·    Scambio di visitatori

·    Studio o formazione

·    Lavoratore temporaneo

·    Occupazione

·    Investitori

 

Le domande di visto hanno condizioni e restrizioni. È importante discutere la tua situazione con De Maio Law, in modo da avere le migliori possibilità di approvazione.

The American Visa in a passport page (USA) background - selective focus.jpg

Regolarizzazione dello stato immigratorio e procedura consolare

Regolarizzazione  dello status immigratorio (Adjustment of Status) negli Stati Uniti

 

Ci sono due modi in cui puoi diventare un residente permanente legale sulla base di una domanda I-130 approvata. Se sei il beneficiario della domanda di una carta verde e ti trovi negli Stati Uniti, puoi richiedere la regolarizzazione del tuo stato immigratorio negli Stati Uniti. Tuttavia, se risiedi al di fuori degli Stati Uniti, dovrai richiedere la procedura consolare.

 

Regolarizzazione dello stato immigratorio (ajustment of status) è il processo che puoi utilizzare per richiedere lo status di residente permanente legale (noto anche come richiesta di una carta verde) quando sei presente negli Stati Uniti. Ciò significa che puoi ottenere una Green Card senza dover tornare nel tuo paese di origine per completare l'elaborazione del visto.

·    Se sei già negli Stati Uniti, puoi richiedere lo status di residente permanente senza dover tornare nel tuo paese di origine per completare la domanda. Questo processo è chiamato regolarizzazione dello stato immigratorio (adjustment of status).

 

Procedura consolare: una volta che sei il beneficiario di una domanda di immigrazione approvata e il  visto di immigrazione è immediatamente disponibile, ci sono due modi per richiedere lo status di residente permanente legale (ricevere una Green Card).  

·    Se sei fuori dagli Stati Uniti, puoi richiedere un visto di immigrazione presso un consolato del Dipartimento di Stato americano all'estero per poter venire negli Stati Uniti ed essere ammesso come residente permanente. Questo percorso è chiamato processo consolare.

 

Differenze tra regolarizzazione di stato negli Stati Uniti e procedura consolare:

Regolarizzazione di stato negli Stati Uniti 

  • Tempi di elaborazione più rapidi. 

  • Possibilità di lavorare e richiedere vantaggi di viaggio. 

  • Possibilità di ottenere un numero di previdenza sociale e la patente di guida. 

  • Possibilità di avere il tuo avvocato presente durante l’intervista per la Green Card.

  • Possibilità di fare ricorso se  la domanda per la regolarizzazione delle stato immigratorio  viene respinta.

 

Procedura consolare

  • Procedimento lungo mentre la tua domanda viene elaborata.

  • Non sarai in grado di avere un permesso di lavoro.

  • Non potrai viaggiare negli Stati Uniti durante l'elaborazione, il che può essere emotivamente difficile per le famiglie.

  • Questo processo coinvolge l'ufficio del Consolato degli Stati Uniti, il National Visa Center e l'USCIS.

 

Se desideri regolarizzare il tuo stato immigratorio o richiedere la procedura  consolare, chiama De Maio Law al numero (786) 100-7411.